Ristorante

CIRCOLO PESCATORI

 Via Nazario Sauro, 1 - 48015 Cervia (RA)

 0544.973889

12345 26 Voti -  27 Recensioni - Prezzo medio 21

 Le promozioni del ristorante

 Il Tuo voto per Circolo Pescatori

Dai il tuo voto al ristorante oppure, se vuoi, puoi scrivere una recensione completa, gli altri utenti lo apprezzeranno sicuramente.

54321

27 Recensioni per Circolo Pescatori

Direi ottimo, anche come prezzo. Abbiamo preso le cozze, il riso alla marinara e penne alla pescatora, fritto misto e siamo stati sotto i 20 euro a testa. E' sempre molto affollato quindi consiglio di non andarci nei fine settimana oppure di andarci o presto presto o un po piu tardi, intorno alle14.

Visitato a Novembre 2013

posto molto carino senza grandi pretese, menu limitato, ma tutto ottimo, porzioni nella norma, prezzi più che buoni! consigliato alla grande!

non ci sono più i pescatori di una volta.... polpette al pesce dove si sentiva solo il pepe e il pan grattato. risotto buonino...maccheroncini (sedanini della barilla) con 3 cozze vuote, mezzo granchio e un gambero....frittura abbastanza buona e grigliata composta da 2 sarde un rombetto e una sogliola.....mi ricordavo mangiate di pesce epiche ma siamo rimasti un po delusi.... prezzi ottimi ma a nostro avviso non sono più i pescatori di una volta...

ristorantino sul porto di Cervia vicino al mercato del pesce molto alla mano con pesce freschissimo e cotto alla perfezione antipasti sfiziosi grigliata e fritto
eccellenti l'unico neo e' che non puoi andare senza prenotare in
lo consiglio sicuramente dimenticavo il prezzo basso 24 euro per una mangiata di pesce veramente pochi

Visitato a Giugno 2013

Ci andavo spesso a pranzo, nonostante le poche scelte era tutto di grandissima qualità, il personale alla mano e i costi irrisori.........poi,la presenza di Cino Ricci deve aver guastato qualcosa: perennemente affollato, con file spaventose in attesa di cenare, il personale era diventato un po' troppo con la puzza sotto al naso. In più di una occasione siamo stati messi alla porta (nonostante la prenotazione che a loro giudizio era inesistente)..........

Visitato a Maggio 2013

Girando per Cervia ci siamo imbattuti in questo "ristorante" c'era fila...impossibile prenotare...e adesso? Nell'attesa notiamo dei tavolacci con persone che mangiavano frittura mista in piatti di carta. Chiediamo a degli avventori eci dicono che basta sedersi, poi arriverà la cameriera e prenderà l'ordinazione [solo frittura+vino/birra] Così è stato...frittura buona ed abbondante, vinello frizzantino...prezzo McD.! Nell'attesa ci siamo mangiati due piade comprate in un Box nelle vicinanze! A propsito di piade all'ingresso delle Saline, sulla statale, c'è una delle più buone piade della zona!

Visitato a Marzo 2012

ormai una rarità, pesce freschissimo a prezzo interessantissimo.
rustico quanto basta per farti sentire a casa. Un esempio da seguire!

Visitato a Agosto 2010

Ottimo rapporto qualità prezzo, ottimi gli antipasti, frittura un po' tirata via, solo discreta; atmosfera verace ed informale; complessivamente buon pesce!

Dopo averlo visto per anni passandoci davanti, ho deciso di provare questo ristorante.
Ci siamo recati in due dopo aver prenotato, cosa che faccio sempre per evitare delusioni.
Il cameriere ci ha fatto sedere ad un tavolo che, per come era ubicato, era da quattro; con altre quattro persone due delle quali stavano anche abbastanza larghe, morale ho mangiato con il cestino del pane sul giubbotto nella sedia di testata e con la gamba sinistra e relativo braccio fuori dal tavolo.
Il menù scelto è stato il seguente:
Un antipasto di pesce azzurro marinato: buono e giusta porzione.
Un maccherone al pesce con chele di gamberi e teste di canocchie... non entusiasmante.
Un risotto alla marinara... accettabile.
Una grigliata composta da un pesce azzurro (occhione, lanciere o simile), una sogliola medio piccola abbastanza sbruciacchiata, e due piccole triglie.
Un fritto abbondante, con qualche zanchetta, sarde, calamari e varie. Il problema è che era passato di cottura tanto che i calamari erano secchi al punto da non riuscire ad infilzarli con la forchetta.
Una zuppa inglese mangiabile ma che sapeva eccessivamente di conservanti.
Una torta della nonna... senza arte ne parte.
Due caffè buoni.
Due gassate e mezzo bianco da festa in piazza.
Conto €.55,00.
Il servizio è stato condoddo da un ragazzone di origine russa, molto attento, veloce e molto gentile.
Ad essere sincero se avessi 20 anni ed avessi una compagnia con la quae voler fare caciara cenando, sarebbe il posto ideale,ma visto che mi sono recato per mangiare pesce sono rimasto piuttosto deluso.
Si, il conto non è alto ma la quantità e la qualità era veramente esigua, del resto il pesce azzurro è il meno costoso sul porto, inoltre cenare estremamente scomodo quando poi a fianco hai sei o sette tavoli da 10 vuoti, beh... non fa parte della mia filosofia gastronomica.
Buono per compagnie che danno più importanza al divertirsi che alla qualità del mangiato.

Visitato a Maggio 2011

Guai a chi li critica. E' uno dei rarissimi posti in cui si piò mangiare pesce fresco con circa 25 €. Certamente ci sarà chi sa fare meglio e di più, ma per chi vuole contenere il prezzo questa è una soluzione "obbligata". Anzi, invito chi conosce posti dove si magia pesce fresco (meglio se azzurro) a questi prezzi, per piacere lo segnali.

Visitato a Ottobre 2011

Vado in controtendenza rispetto ai commenti da "SpagoLicius" precedenti: sarà stato il periodo (pieno agosto), ma sono rimasto deluso rispetto alle aspettative.
I primi non erano abbondantissimi e anche il condimento era scarso; la grigliata di pesce era composta da un rombino, un altro pesce che non sono riuscito a riconoscere e che sembrava finito sotto l'elica della barca e da una sardina :(
I contorni non esistono e il servizio è molto sbrigativo (aspettano con ansia che liberi il tavolo). In compenso però il servizio è estremamente veloce.
Comunque, visto la quantità di commenti positivi, ci ritornerò in un periodo più tranquillo per vedere se sono io che ho preso la serata sbagliata...

Visitato a Agosto 2011

Direi che conoscendo il locale ormai da tempo sarebbe il caso variare il menù che è da anni sempre lo stesso!!! Qualità calata e troppo caos. Preferisco spendere un pò di più ed avere varietà del menù e servizio più accurato. Il posto alla buona fa scena una volta poi stanca!

Visitato a Agosto 2011

La classica trattoria di mare!!!!!! si mangia tantissimo.. cozze buonissime!!! ottimi i maccheroncini di mare ed anche il risotto non è male.. frittura e grigliata molto buone.. non c'è una vastissima scelta.. ma quello che si mangia è ok!!!!! prezzi 18-25€..
p.s. vino bianco veramente aggressivo! =)

Visitato a Luglio 2011

Abbiamo cenato ancora una volta benissimo! Prenotando, mi raccomando con un certo anticipo, si cena ll'interno del locale. Come sempre servizio cortese e molto attento. Buono l'antipasto misto, abbondanti i due possibili primi (risotto e maccheroncini), buono il fritto.
Sicuramente consigliato

Visitato a Maggio 2011

Classico locale marinaro,alla"buona",all'interno tavoli personali,in veranda si divide con altri commensali,piatti gustosi,il risotto molto buono,il servizio veloce,il vino in caraffa senza pretese,il prezzo molto conveniente.
senz'altro quando torneremo da quelle parti la visita è assicurata

Visitato a Maggio 2011

Ci vado ogni volta che sono da quelle parti.
Ambiente informale. Ottimo il fritto e le cozze alla marinara. Prezzo sui 20 Euro.

Visitato a Marzo 2011

Non vi aspettate un posto intimo, anzi. Ma la qualità del pesce, soprattutto d'inverno, quando non c'è l'orda di turisti estivi, è decisamente degna di nota. Il prezzo è da non crederci: meno di 25 euro, spesso meno di 20, per mangiare tanto e bene. Unica pecca il vino, non all'altezza, ma va beh, è un posto alla buona, non un Ristorante ma una vera Osteria! Nel suo genere direi che non ha eguali in zona.

Visitato a Febbraio 2010

Ambiente informale e gradevole in bella zona e centralissimo. Adattissimo a tavolate e a cene/pranzi fra amici. Il menù è semplice ma di qualità:
antipasti di mare caldi/freddi;
tagliolini al pesce e risotto;
fritto misto e grigliata. Tutto ottimo e spesa sui 20 €!!! Consigliatissimo

Sono stato per ferragosto alla "Pantofla", invogliato dai pareri che avevo letto qui sopra. Non posso che confermare tutto. Posto un pò caotico, però se segui le loro regole la situazione è gestita bene. Ho pranzato nella sala interna, molto carina ed accgliente, con un grande dipinto alla parete circolare di antiche barche a vela. Altre foto d'epoca e suggestioni marinaresche fanno sentire all'interno della dimensione storica del porto canale, semplice ma vera. Così la carta al posto della tovaglia, i tavoli un pò troppo accostati gli uni agli altri, le voci che si alzano con lo scorrere del vino non solo sono elementi che non disturbano; ma, anzi, fanno ambiente. Così come il menù, scritto per tutti alla parete, col gesso, su una lavagna. E' un menù molto semplice e consiste solo di poche portate, ma tutte ottime quelle di pesce. I primi non li ho assaggiati, ma il riso alla pescatora aveva un ottimo aspetto. Ti portano i piatti di cozze e si sente all'istante il profumo di mare: ottime ( e abbondanti ) quelle alla marinara, strepitose ( e abbondanti ) quelle alla sorrentina cotte col pomodoro, un pò piccantine. Ottimo il pesce azzurro marinato. Buona l'insalata di seppia e le polpette di pesce. Buonissimo il fritto, alle soglie dello strepitoso, perchè sembrava proprio fatto utilizzando pesce fresco. Purtroppo non ho potuto assaggiare la grigliata perchè a pranzo non era disponibile ( e questo già dice qualcosa sulla particolarità di un posto gestito da pescatori...).
In due, 1 cozza alla marinara, 1 cozza alla sorrentina, 1 antipasto misto, un fritto, un litro di vino ( più che accettabile ), una bottiglia d'acqua, un sorbetto, 2 caffè: totale 37 euro.
A chi piacciono le cose semplici e buone, magari a prezzi economici, allora questo posto è da tenere bene a mente, magari in prossimità della cima di lista. Poichè io faccio parte di questa categoria, mi sento di dare, infatti, il massimo dei voti. Se uno invece ricerca i piatti e gli ambienti un pò raffinati e sfiziosi, allora consiglio altro.

Visitato a Agosto 2010

Ottimo rapporto qualità prezzo. Scelta volutamente ristretta, ma pesce fresco e di qualità. Atmosfera rustica, ma piacevole.

Visitato a Giugno 2010

il Circolo Pescatori è "un monumento" per la zona del porto canale,prima di pranzo un'aperitivo con qualche acciuga e un bicchiere di bianco "mosso". Le serate animate dai "Malardot" è tutto musica locale.La proposta del menù buona qualità/prezzo

Visitato a Ottobre 2009

Ottimo rapporto qualità prezzo. Un posto molto alla buona, con grandi tavoli, tovaglie di carta, servizio cortese e veloce. D'estate c'è da aspettare un po' per sedersi, se non c'è posto lasci il nome e ti dicono l'orario in cui potrai mangiare. Buone le cozze alla marinara e il fritto.

Visitato a Settembre 2009

Sempre buono, rapporto qualità prezzo imbattibile, frittura ottima, grigliata OK con pesce locale, vino pietoso ma fa lo stesso !

Visitato a Luglio 2009

Locale semplice tipo fraschetta romana, si mangia al tavolo apparecchiato con tovagliette di carta in compagnia di altre persone, personale molto gentile, menu' limitato ma pesce ottimo e ben cucinato.
Molto buone le cozze alla sorrentina e la grigliata mista.
Rapporto qualità/prezzo ottimo
Prenotate prima di andare

Visitato a Giugno 2009

Il menu è volutamente ristretto, ma tutto di qualità. Consigliati soprattutto antipasti e secondi (il fritto), i primi sono piuttosto normali. Qui ho mangiato le cozze più buone che abbia mai sentito.
Locale giustamente caotico. Buon prezzo. Prenotazione quasi obbligatoria.

Mmmmmm, buono davvero. Poca scelta ma senza dubbio ottimo. Prezzi amabili ;-). Mai senza prenotare!

Noto anche come "La Pantòfla".

Veramente notevole rapporto qualità prezzo, per essere in Emilia Romagna.

Pesce "onesto" (fresco e cucinato in modo tradizionale).

Ultime attività sui ristoranti a Cervia

Ristoranti vicino a CIRCOLO PESCATORI

A chi piace CIRCOLO PESCATORI piace anche.

Menu di pesce e ingresso al lido con lettini e ombrellone a Cervia da 26,90 €

Menu da asporto con piadina da 55 cm e bibita a scelta (sconto fino a 70%)

La Trattoria - Cena romagnola con 2 primi, grigliata di carne e Sangiovese a 39,90 €