Ristorante

TAVERNA FERRETTI

 Piazzetta San Nicola, 1 - 64028 Silvi (TE)

 085.9351629

12345 7 Voti -  4 Recensioni

 Le promozioni del ristorante

 Salvato da 3 Spaghifriends

 Il Tuo voto per Taverna Ferretti

Dai il tuo voto al ristorante oppure, se vuoi, puoi scrivere una recensione completa, gli altri utenti lo apprezzeranno sicuramente.

54321

4 Recensioni per Taverna Ferretti

Partiamo da un presupposto: una location simile, in Abruzzo, esiste unicamente a Vasto alta, o a Silvi alta. I tavolini esterni permettono di godere di una vista e di un silenzio impareggiabili, nelle sere d'estate. Già ciò vale una visita in questo luogo. Per quanto concerne il cibo, forse sarebbe opportuno il gentilissimo chef Alex si concentrasse in un'unica direzione, verso la quale indirizzare gli sforzi. Beninteso, la cucina è gradevole ed interessante, senza peraltro svettare. La burrata, tra gli antipasti, era decente, ma d'altronde non è un prodotto del territorio, e non ci si può aspettare il gusto di un caseificio barese. Gustosa la tagliata, ottimo direi il filetto di struzzo, singolare nota di spicco nel menù un pò caotico. Merita altre visite, per cercare gli "highlights"...anche se resto dell'avviso che non si può cucinare carne, pesce, e quant'altro, con un menù così vasto, in un posto simile. Prezzi adeguati ed onesti, tutto sommato.

Visitato a Giugno 2013

Dunque..

A parte che, se non siete pratici di Silvi alta, dovete stare attenti a non imbucarvi in strade a senso unico da rifare a marcia indietro (cosa che, naturalmente, ho fatto!); la cosa migliore è che vi fermiate nei pressi della piazza principale, da cui inizia una zona pedonale, per poi proseguire per un breve tratto a piedi.

L'arredamento della Taverna, che conta pochissimi tavoli (6-7), è molto carino, curato e senza troppe pretese. Il menu purtroppo è recitato ma considerando il fatto che, sotto richiesta, viene portato al tavolo, ci si rende conto che forse è anche comprensibile dato che le portate, che sembrano essere "stagionali", sono ridotte all'osso.

Il fatto è questo: il ristorante pare volersi buttare sul pesce (che non ho mangiato) e le portate di carne consistono in due piatti rimasti celebri dal precedente ristorante del proprietario, che ha deciso di continuare a proporre.
L'antipasto (all'italiana) era un po' povero per i suoi € 8-9; per primo abbiamo preso delle "caramelle" (pasta ripiena colorata) con sugo di verdure; per secondo (eccezionale!!) un filetto di struzzo al pepe verde memorabile per € 13 a porzione! Per chi non ama questa carne è anche disponibile un arrosto misto di carne.
Per quanto riguarda il vino invece, non essendoci la possibilità di prendere un vino della casa, ci siamo buttati su due calici di cerasuolo (calici si fa per dire, ci ha versato due bei bicchierozzi!)

Il servizio corrisponde allo spirito amichevole e gentile del proprietario, con cui abbiamo chiacchierato durante la cena.

Insomma.. Forse non è da andarci spesso, a meno che non vogliate cenare a base di pesce, dato che a quanto pare il menu di carne è praticamente quello; ma vale la pena provarlo per una volta.
So che è in programma la costruzione di una terrazza esterna sulla piazzetta dalla quale tecnicamente si può vedere il mare.

Lo scontrino purtroppo l'ho dovuto chiedere espressamente (e naturalmente mi è stato subito fornito con tanto di scuse), una piccola caduta di stile rispetto ad una valutazione complessivamente positiva.

Riassumendo, per: 2 calici di vino, 1 antipasto, 1 primo, 2 secondi, caffè (abbiamo l'abitudine di dividere la cena) abbiamo pagato un conto di circa € 50 (di cui la metà, € 26, soltanto per i filetti di struzzo).

Ah, un dettaglio importante per gli amanti del caffè: utilizzano la moka! Un modo per sentirsi a casa, alla faccia di quei ristoranti che, utilizzando macchine da espresso pochissime volte durante l'anno, ti portano dei caffè tremendi!

Ps- i piatti, nel senso di ceramiche, sono bellissimi: da quelli tipici abruzzesi ad alcuni che sembrano navicelle volanti!!

Visitato a Giugno 2011

Dobbiamo dire un bel ristorantino in un paesello con un panorama da visibilio. Locale piccolo, accogliente; servizio premuroso ed attento. Buoni se pur non abbondantissimi gli antipasti di carne o di pesce. Ottima la chitarra ai funghi porcini. Di secondo abbiamo voluto provare il filetto di struzzo che ci ha colpito per la consistenza e la tenerezza della carne oltre che per il gusto. Gran vino il locale "Ruggieri" ( montepulciano -7 venti ). Spesi 75 euro tutto compreso. Buono, da provare.

Visitato a Aprile 2011

In una piazzetta del caratteristico borgo di Silvi Paese si trova la Taverna Ferretti un piccolo e raccolto ristorante con circa 25 coperti che offre il meglio del territorio abruzzese a tavola.

A menu' sono presenti proposte di carne e di pesce anche se la soluzione migliore è quella di farsi consigliare dallo chef che ogni giorno, in base alle materie prime che la stagione propone, riesce a preparare con sapienza e maestria ottime ed estrose varianti esaltando in ogni frangente il gusto senza per fortuna risultare eccessivo o peggio ancora fuori luogo.

Volendo far qualche nome di ricette potrei citare la Burrata delle Murge e pomodoro a km0 oppure delle ostriche nostrane, di primo tirasugo con salsa di pomodoro e ricotta secca di Castel del Monte e di secondo filetto di vitello al Montepulciano d'Abruzzo oppure un brodetto di pesce alla silvarola.

In questa occasione ho iniziato con un antipasto composto da un formaggio locale accompagnato da vari affettati per proseguire con un assaggio di polenta preparata in maniera particolare con dei "filetti" di carne in mezzo ed a fianco una specie di sformato di carne con del sugo terminando il pasto con una piu' classica tagliata con rucola, scaglie di grana e pomodorini.

Tutte le pietanze sono risultate perfette in termini di sapore, preparazione ed abbinamento delle materie utilizzate, giudizio positivo anche per il servizio adeguato alla qualità del locale e tale da esaltare il mangiare.

In conclusione si può dire che si tratti del ristorante che tutti si aspetterebbero di trovare in un cosi' delizioso centro storico, un locale con le volte a mattoncini, rustico ma curato capace di unire il classico con il rivisitato e di far convivere a menu' proposte di carne con quelle pesce senza stonature o voci fuori dal coro ricorrendo a prodotti di qualità made in Abruzzo.

Il prezzo risulta in linea con il territorio in alcuni casi sembra quasi economico, tornerò di sicuro per provare altre "soluzioni culinarie".

Visitato a Marzo 2011

Ultime attività sui ristoranti a Silvi

Locanda Don Ambrosio, segnalata Michelin - Menu con 1 kg di pesce e vino da 34,99 €

Locanda Don Ambrosio, segnalato Michelin - Menu con 1 kg di fiorentina e vino da 29,95 €

Menu pizza con antipasto misto, dolce e birra da 16,99 €